Secondo record in pochi giorni per il progetto SEO S23-2, dopo quello dell’11 gennaio scorso. Il sito ha raggiunto il traguardo di 1500 visite negli ultimi 28 giorni, come evidenziato dai dati di Search Console Insight.

A gennaio 2024 crescita continua

L’immagine estratta da Google Search Console Insight mostra come il sito del cliente aveva raggiunto l’ultimo risultato utile a settembre del 2020. Dopo tale data il sito è stato penalizzato ed ha avuto una caduta costante di visite fino ad arrivare quasi a zero.

Dopo un trimestre pieno di lavoro intenso siamo riusciti ad avere un gennaio 2024 che ha superato più volte il massimo ricevuto dal sito in passato con quattro record raggiunti dall’8 gennaio 2024 fino l 26 gennaio.

Visite prevalentemente da SEO

Guardando i dati di Google Analytics risulta evidente che l’aumento di visite è dovuto fondamentalmente ad accessi da Motori di ricerca e dunque dalle attività di ottimizzazione SEO che si stanno quotidianamente compiendo.

Organic Search +102,3%

Dal grafico estratto da Google Analytics le visite da organico sono prevalenti segnando un aumento di sessioni del 102,3%. Seguono sessioni dirette ma aumentano anche tutti gli altri canali.

Soddisfazione di Donato Paolino e del cliente

Donato Paolino, consulente SEO di Dopstart, ha espresso grande soddisfazione per questo nuovo risultato raggiunto: “Il risultato dimostra che l’approccio e le strategie adottate sono efficaci. Ci aspettiamo ulteriori traguardi nei prossimi mesi.”

In aggiunta alle parole di Donato Paolino, il cliente proprietario del sito di cui si parla e che per nostra policy deve rimanere anonimo ha dichiarato:

Confermiamo la fiducia a Dopstart sulla base dei risultati. Anche i contatti in azienda aumentano dal web ed è quello che avevamo iniziato a sperare dopo anni che il nostro sito è stato praticamente improduttivo. Siamo certi di aver fatto un ottimo investimento e di avere ulteriori soddisfazioni in futuro, atteso che gli obiettivi di risultato per questo 2024 posti sono piuttosto importanti.”