In un evento epocale per il mondo digitale, Google ha annunciato un brevetto innovativo (Identificatore: US20230334045A1 del 12 Ottobre 2023 ) che promette di ridefinire il modo in cui comprendiamo e valutiamo le query di ricerca online.

Questa novità, estesa agli Stati Uniti, Cina, Corea del Sud ed Europa, potrebbe cambiare radicalmente il panorama degli algoritmi di ricerca.

Il Brevetto Google in sintesi

Metodologia di Valutazione Avanzata: Il brevetto introduce un sistema pionieristico che utilizza due modelli distinti per valutare l’accuratezza delle interpretazioni umane delle query di ricerca.

Primo Modello: Addestrato su dati storici, il modello determina l’accuratezza delle interpretazioni umane delle query di ricerca.

Secondo Modello: Integrando fattori come caratteristiche temporali e di cluster, offre un giudizio finale sull’interpretazione umana.

Focus sul Raggruppamento delle Query: Il brevetto esplora il concetto di raggruppamento delle query di ricerca, arricchendo il dibattito e incorporando il concetto sottostante di intento di ricerca.

Cosa Significa per il Mondo SEO

Interpretazione Accurata delle Query: Le strategie SEO devono ora allinearsi alle probabili interpretazioni delle query degli utenti per massimizzare l’efficacia.

Importanza del Contesto e della Temporalità: Il contenuto ottimizzato per il contesto temporale e il raggruppamento di argomenti offre rilevanza continua.

Adattamento ai Perfezionamenti della Ricerca: L’ottimizzazione dei siti Web per rispondere ai perfezionamenti delle ricerche garantisce una maggiore pertinenza nei risultati di ricerca.

Sfruttare l’Elaborazione del Linguaggio Naturale (NLP): Integrare strategie di NLP, inclusa la metodologia BERT, è ora cruciale per migliorare la visibilità nei risultati di ricerca.

Cosa Dice Google:

“Questa metodologia va oltre la semplice comprensione delle query di ricerca. È un passo avanti nel discernere le intenzioni degli utenti, contribuendo a fornire risultati più pertinenti e soddisfacenti”

– Portavoce di Google.