Google Maps si aggiorna con nuove funzionalità immersive e basate sull’intelligenza artificiale

Google Maps ha annunciato una serie di nuovi aggiornamenti che renderanno più facile pianificare e navigare con sicurezza, offrendo un nuovo modo di cercare ed esplorare.

Nuovi modi per cercare cose da fare

Google Maps offre nuovi modi alle persone di cercare attività da svolgere anche nelle loro vicinanze. L’azienda ha notato quanto spesso gli utenti digitassero frasi generiche come “cose ​​da fare” in una determinata area, e ora riceveranno un ritorno informativo con informazioni più specializzate.

Invece di ottenere un elenco casuale di attività vicino a te, Google Maps restituirà un elenco classificato di attività raggruppate per argomento. Quindi, ha detto Google, se cerchi cose da fare a Tokyo, otterrai risposte come “anime”, “fiori di ciliegio” e “mostre d’arte”, e da lì potrai ottenere informazioni più granulari.

Funzionalità di ricarica dei veicoli elettrici aggiornata

Questa settimana l’azienda sta rafforzando la funzionalità della stazione di ricarica per veicoli elettrici, consentendo ai conducenti di vedere quando è stata utilizzata più recentemente una stazione di ricarica al fine di ridurre le possibilità che si rechino verso una stazione che non funziona.

La funzione consente inoltre ai conducenti di vedere quanto è veloce il caricabatterie e se la loro auto è compatibile, sebbene questi non siano strumenti nuovi.

Funzionalità di visualizzazione più approfondite

Questa settimana Google Maps espanderà inoltre la sua funzionalità Lens in Maps ad altre 50 città. Questa funzione era precedentemente nota come “Cerca con Live View” e consente alle persone di utilizzare la fotocamera del telefono per scansionare gli edifici vicini. La fotocamera analizza miliardi di foto e ti comunica il nome del negozio, le recensioni e altre informazioni applicabili agli oggetti che vede.

Google Maps avrà anche una migliore visualizzazione per le sue funzionalità di navigazione. La sua Immersive View, annunciata da Google Maps a maggio, si sta espandendo in più città, tra cui Los Angeles, New York e San Francisco. Consente agli utenti di viaggiare virtualmente attraverso un percorso pianificato.

Integrazioni

Le nuove funzionalità di Google Maps si basano sull’intelligenza artificiale per migliorare l’esperienza utente. Ad esempio, la nuova funzionalità di ricerca di cose da fare utilizza i campi di radianza neurale per classificare le attività per argomento. La funzionalità di ricarica dei veicoli elettrici aggiornata utilizza l’intelligenza artificiale per prevedere la disponibilità delle stazioni di ricarica. E la funzionalità di visualizzazione più approfondita utilizza l’intelligenza artificiale per creare immagini 3D più realistiche delle strade e degli edifici.

Questi aggiornamenti fanno parte dell’impegno di Google a rendere Google Maps una risorsa ancora più utile e informativa per gli utenti. L’azienda sta investendo nell’intelligenza artificiale e nell’apprendimento automatico per migliorare le sue mappe e le sue funzionalità.

Commento

Gli aggiornamenti di Google Maps sono un passo importante nella direzione di rendere l’app più utile e informativa per gli utenti. Le nuove funzionalità di ricerca e di visualizzazione, in particolare, offrono agli utenti un modo più semplice e coinvolgente per trovare le informazioni di cui hanno bisogno.

La funzionalità di ricerca di cose da fare è particolarmente utile per gli utenti che desiderano esplorare nuove attività o trovare cose da fare in una nuova città. La possibilità di filtrare i risultati per argomento consente agli utenti di trovare attività che corrispondano ai loro interessi specifici.

La funzionalità di visualizzazione più approfondita è utile per gli utenti che desiderano orientarsi meglio o conoscere meglio un’area. Le immagini 3D più realistiche rendono più facile capire come si presenta un luogo e come arrivarci.

La funzionalità di ricarica dei veicoli elettrici aggiornata è utile per i conducenti di veicoli elettrici. La possibilità di vedere quando è stata utilizzata l’ultima volta una stazione di ricarica aiuta gli utenti a evitare di recarsi in una stazione che non funziona.

Nel complesso, gli aggiornamenti di Google Maps sono un’aggiunta positiva all’app. Rendono l’app più facile da usare e forniscono agli utenti informazioni più utili.

Resta aggiornato, iscriviti alla Newsletter di Dopstart

×